Carta delle buone pratiche per il pluralismo religioso e l’assistenza spirituale nei luoghi di cura

Questa carta, che è una elaborazione della “Carta dei diritti del malato”, è stata il frutto di un lavoro del gruppo “Inseme per prenderci cura” che è costituito da esponenti delle diverse religioni.

L’importanza di questa Carta sta proprio nell’accoglienza in tutti i luoghi di cura, dall’ambulatorio all’ospedale e alle Residenze sanitarie.

Clicca sull’immagine per aprire il documento.
CartaBuonePratiche

Commenti disattivati.