moked/מוקד

il portale dell'ebraismo italiano

Finalmente liberi

In occasione del sessantacinquesimo anniversario della riapertura del Tempio maggiore di Roma, il Museo Ebraico ospita fino al 5 luglio (aperto da domenica a giovedi dalle 10 alle 16.15 e il venerdi dalle 9 alle 13.15) la mostra Finalmente Liberi…La riapertura del Tempio Maggiore nella liberazione di Roma 9 giugno 1944 , una raccolta di fotografie, giornali dell’epoca e oggetti che documentano la riapertura della sinagoga di Roma e il ritorno alla vita della Comunità più antica della Diaspora dopo nove mesi di occupazione nazista e la deportazione di oltre mille ebrei dal ghetto il 16 ottobre 1943.
La mostra, realizzata grazie al contributo di Cesare Anticoli e allestita da Daniela Di Castro direttrice del Museo, è stata curata da Silvia Antonucci, Claudio Procaccia, Giancarlo Spizzichino e Emiliano Tizi dell’Archivio Storico della Comunità Ebraica di Roma e Bice Migliau del Centro di Cultura ebraica che ha seguito particolarmente la parte riguardante la Brigata ebraica.