moked/מוקד

il portale dell'ebraismo italiano

Lord…

E’ di questi giorni la notizia che il capo rabbino del Commonwealth, Jonathan Sacks, ben noto e apprezzato anche in Italia per i suoi scritti (un suo libro tradotto in Italiano è La dignità della differenza. Come evitare lo scontro delle civiltà, Garzanti 2004) è stato nominato membro della House of Lords del Regno Unito. Potrà fregiarsi del titolo di Lord, un titolo che già era stato del suo predecessore Immanuel Jakobovits. Al momento dell’insediamento dovrà leggere un giuramento di fedeltà alla Corona, con una formula che era stata ritoccata per evitare riferimenti divini. E’ un importante segno di continuità storica, di prestigio e di buone relazioni tra lo Stato e la comunità ebraica.

Riccardo Di Segni, rabbino capo di Roma