moked/מוקד

il portale dell'ebraismo italiano

vacanze…

E’ iniziato ieri il tradizionale campeggio estivo per famiglie organizzato dal Dec-Ucei. Circa sessanta persone provenienti da diverse Comunità trascorreranno una particolare vacanza di due settimane a Spiazzo in una ridente valle del Trentino. Una piacevole occasione in cui si torna a cantare tutti assieme, grandi e piccoli, la birkhat hamazon, a recitare le tefillot ogni volta con una diversa melodia delle varie comunità di provenienza, a seguire lezioni di Torà di fronte a suggestivi panorami di imponenti vette, a trascorrere serate parlando dei problemi dell’ebraismo italiano seduti al fresco sorseggiando birra e grappa kasher. Ma uno degli aspetti più divertenti del campeggio resta quello delle reazioni più stravaganti degli albergatori che ci ospitano di fronte alle nostre richieste relative ai divieti della kasherut e dello Shabbat. Questa volta quando ho richiesto la disattivazione dell’accensione automatica delle luci a fotocellule per lo Shabbat mi è stata proposta l’eventuale soluzione di camminare a occhi chiusi!