moked/מוקד

il portale dell'ebraismo italiano

Un intervento per salvare la Memoria

Oggi o al massimo domani dovrebbe essere definitivamente approvata la proposta di legge riguardante il finanziamento del Centro di Documentazione Ebraica Contemporanea (CDEC), presentata alla Camera a prima firma dell’onorevole Alessandro Ruben e sottoscritta, in perfetto spirito bipartisan, da altri 15 deputati.
Dopo un rapido esame e conseguente approvazione presso la Commissione Cultura della Camera, la proposta è approdata al Senato alla fine di luglio.
Al termine delle vacanze estive, le Commissioni del Senato competenti in sede consultiva (Affari costituzionali e bilancio) hanno espresso il proprio parere (in gergo tecnico: non ostativo). Manca ora soltanto il completamento della discussione e la votazione finale sul provvedimento nella Commissione Cultura, che speriamo possa avvenire questa settimana.
La proposta di legge (alla Camera contrassegnata dal n. 2500 e al Senato dal n. 1733) prevede la concessione di un contributo di 300 mila euro annui, a decorrere dal 2009, a favore della Fondazione CDEC, allo scopo di sostenerne l’azione di perseguimento dei fini istituzionali.

Valerio Di Porto, Consigliere dell’Unione delle Comunità Ebraiche Italiane