moked/מוקד

il portale dell'ebraismo italiano

Maestro…

“Questa è la benedizione con la quale Moshè, uomo di Dio, benedisse i figli di Israele”. La parte finale del versetto può essere anche tradotta: “con i figli d’Israele”. Si può anche essere un gran Maestro o un capo importante, ma se non si sa stare con la gente comune e scendere tra il popolo non si ha il diritto di dispensare benedizioni.

Roberto Colombo, rabbino