moked/מוקד

il portale dell'ebraismo italiano

Israele – Solidarietà sul fronte del fuoco

Mentre decine di migliaia di alberi delle preziose foreste di Galilea ardono nel più vasto incendio che Israele si trova a fronteggiare, mentre si combatte per salvaguardare gli abitanti, la natura e il territorio e si rende omaggio alle decine di soccorritori e di civili che hanno perso la vita, il vasto fronte di aiuti internazionali che si sta dispiegando per fare da barriera alle fiamme porta in primo piano un segno di solidarietà fra le genti del Mediterraneo che spesso faticano a intendersi. Come già negli scorsi giorni avevano ampiamente dimostrato le rivelazioni da fonti diplomatiche diffuse sul web, le ragioni dell’unica democrazia del Medio Oriente non sono forse care solo agli ebrei di tutto il mondo, ma anche a tutte le società avanzate e persino a molti regimi islamici che spesso per opportunismo preferiscono tacere sulla scena pubblica. Israele è il bene più prezioso, le sue sorti e la sua integrità sono nel cuore di tutti noi. Ricordiamolo, aggiungendo luce, restando uniti alla vigilia di questo Shabbat Chanukka. E sentendoci accanto a tutti coloro che si espongono con determinazione per estinguere il fronte del fuoco.

gv