moked/מוקד

il portale dell'ebraismo italiano

Tu-Bishvat…

Tu-Bishvat è passato ma il suo insegnamento dovrebbe restare. Si festeggiano gli alberi da frutto quando negli alberi non ci sono neppure i fiori. È a Tu-Bishvat che all’interno della pianta inizia un processo invisibile che porterà il prodotto finito solo tra qualche mese. E’ il mezzo più del fine che noi celebriamo. Ci sono persone convinte che per raggiungere il fine si possa trattare gli altri con arroganza e senza sensibilità. Daranno pochi frutti e pure bacati.

Roberto Colombo, rabbino