moked/מוקד

il portale dell'ebraismo italiano

Qui Milano – “Comunicazione e interazione”

“La comunicazione e la divulgazione della cultura ebraica deve diventare il perno per l’interazione con la città di Milano”. Così il presidente della Comunità ebraica di Milano Roberto Jarach. Siamo alla dodicesima edizione della Giornata della Cultura Ebraica. Dinanzi alla sinagoga centrale di via Guastalla una folla si addensa all’entrata, curiosa di scoprire una millenaria cultura. Un’occasione più unica che rara, ricordano gli assessori del Comune di Milano, per potersi confrontare e soprattutto conoscersi al fine di limitare ogni forma d’intolleranza. Dopo i saluti delle autorità della città di Milano, della provincia e dell’Unione, segue l’intervento del rabbino capo di Milano Alfonso Arbib e la conferenza del prof. Giorello e del prof. Meghnagi su “Ebraismo 2.0 – Dal Talmud a Internet”. Nel pomeriggio, sempre in via Gustalla, si avranno tra gli altri gli interventi di Ruggero Gabbai e Alberto Jona su “quando il pensiero diventa immagine: da Benjamin a Zuckerberg” nell’ambito dell’esposizione e premiazione delle fotografie “Judaism in the Age of New Media”. Infine appuntamento al Centro Congressi Auditorium della Provicia di Milano per parlare di reti globali della musica ebraica e Parole e musiche degli ebrei d’Italia.

Francesca Hasbani