moked/מוקד

il portale dell'ebraismo italiano

…zucche

In tempi di zucche vuote, illuminate da fioche luci di candela, ricordiamo che anche noi, un tempo, avevamo la nostra zucca, ed era una zucca santa, la “suca baruca”, come la si chiamava nella Venezia ebraica. Non prometteva luce né pensieri, e quindi non deludeva nessuno. Ma era assai dolce al palato ed era un auspicio appropriato per Rosh Hashana, l’anno nuovo.

Dario Calimani, anglista