moked/מוקד

il portale dell'ebraismo italiano

“Riportiamo i giovani al centro dell’attenzione”

La segreteria dell’Unione Giovani Ebrei d’Italia ha diramato il seguente comunicato:
Il primo gennaio 2012 si è insediato il nuovo Consiglio direttivo dell’Unione Giovani Ebrei d’Italia, con presidente Daniele Massimo Regard (nella foto), 25 anni, romano. Il Consiglio, d’intesa con il presidente, ha affidato le due vicepresidenze rispettivamente ai consiglieri Davide Lascar (Firenze) e Alessandra Ortona (Milano). Gli altri consiglieri eletti nell’ultimo Congresso svoltosi a Torino sono Moshe Polacco, Benedetta Rubin, Sara Astrologo, Gianluca Pontecorvo, Raffaele Naim e Gady Piazza. Ad ognuno di loro è stato affidato un incarico di responsabilità nei settori di competenza. Il presidente, confermato alla guida dell’organizzazione, durante la prima riunione di consiglio ha ribadito l’importanza della collaborazione tra il nuovo organico Ugei e le istituzioni dell’ebraismo italiano e straniero. “Mi auguro – ha dichiarato Regard – che il 2012 sia un anno di crescita per l’Ugei e per i giovani italiani. Ringrazio, come lo scorso anno, il Presidente Giorgio Napolitano per le splendide parole a favore delle nuove generazioni con le quali ha chiuso l’anno 2011 nel suo discorso alla nazione. Il nostro paese ha bisogno di un sacrificio collettivo a favore dei giovani, consci che in Italia, loro prima degli altri, debbano rientrare al centro dell’attenzione nazionale”.