moked/מוקד

il portale dell'ebraismo italiano

Sacrario militare caduti d’Oltremare di Bari

Nel Sacrario di Bari riposano i resti di migliaia di militari italiani caduti Oltremare nelle varie guerre del ‘900. I resti sono collocati in loculi, che non corrispondono ai requisiti della legge ebraica. A seguito di una nostra richiesta riguardante i resti di un militare ebreo romano, il ministero della Difesa (Commissariato generale onoranze caduti in guerra) ha dato molto cortesemente la sua disponibilità al trasferimento dei resti dai loculi alla sepoltura in terra, in modo conforme alla halakhà, in un’area speciale del Sacrario. Per meglio predisporre l’area, il ministero chiede di sapere se esistano, oltre al caso segnalato, altri resti di ebrei nel Sacrario di Bari. Le famiglie che ne siano a conoscenza e che desiderano la traslazione o che comunque abbiano bisogno di chiarimenti in merito sono invitate a contattare al più presto l’Ufficio rabbinico della Comunità di Roma tel 0668400651 fax 0668400655 mail ufficio.rabbinico@romaebraica.it