moked/מוקד

il portale dell'ebraismo italiano

ruoli…

“Costruisci per te, due trombe d’argento…” (Bemidbar 10:2).
Attraverso i suoni ben definiti di queste trombe, Moshè indicava a tutta la collettività ebraica, distinta in diversi accampamenti, movimenti e comportamenti da eseguire tutti insieme. Lo scopo della mitzvah imposta a Moshè era quello di evitare confusioni di ruoli e, di conseguenza, disordine e mancanza di orientamento, situazioni molto pericolose durante gli spostamenti, in mezzo al deserto, di migliaia di persone.
Credo che da questo brano, che per una singolare coincidenza è stato letto lo Shabbat precedente le elezioni UCEI, i futuri consiglieri possano trarre la giusta motivazione per lo svolgimento del ruolo che saranno chiamati a espletare: saper emettere i “suoni giusti” per indicare i “giusti movimenti” ai “21 accampamenti” delll’Ebraismo Italiano, affinchè tutti si muovano uniti, ognuno nei propri ruoli, verso la stessa direzione.

Adolfo Locci, rabbino capo di Padova