moked/מוקד

il portale dell'ebraismo italiano

Quote rosa e presenza delle donne

Mentre ancora in Italia si discute di quote rosa a Roma le metà delle elette al Consiglio Ucei sono donne. Un bel segnale all’esterno che dimostra quanto la società ebraica tenga in considerazione il gentil sesso senza pregiudizi. Se pensiamo che in Italia il mancato contributo delle donne al mondo del lavoro causa una perdita di Pil pari al 7 per cento (dati Bankitalia) è facile comprendere i rischi di una tale arretratezza. Per questo è importante che nasca proprio dall’Ugei, l’Unione Giovani Ebrei d’Italia, una riflessione sul ruolo della donna nell’Italia contemporanea. A Milano infatti, per lunedì 18 alle ore 15, è stato organizzato un incontro con il Ministro del Lavoro e delle Pari Opportunità Elsa Fornero. Una bella occasione per discutere e confrontarsi sul ruolo della donna in Italia e, perché no, per ricordare che anche su questo tema il modello ebraico può essere d’esempio.

Daniel Funaro, studente – twitter @danielfunaro