moked/מוקד

il portale dell'ebraismo italiano

Gerusalemme

Che sia stata una gaffe o un preciso calcolo politico poco importa, Mitt Romney ha ragione: Gerusalemme è la capitale d’Israele. Non si capisce infatti l’ostinazione di chi continua a negare l’evidenza ; come se fosse il riconoscimento esterno a determinare la scelta della capitale da parte di uno Stato sovrano. Come se si potesse ridurre il legame tra il popolo ebraico e Gerusalemme a una mera questione giuridica. Perché Gerusalemme appartiene agli ebrei da sempre, perché come dice Elie Wiesel quando un ebreo visita per la prima volta Gerusalemme non è mai la prima volta, ma sempre un ritorno. Ed è questa la ragione per cui deve rimanere la capitale dello Stato ebraico, per far sì che non rappresenti più il simbolo di angoscia e amarezza, ma quello invece della fiducia e della speranza.

Daniel Funaro, studente – twitter @danielfunaro