moked/מוקד

il portale dell'ebraismo italiano

Voci a confronto

Molto grave la notizia, presente sia sull’edizione romana del Corriere della Sera che della Repubblica , di nuovi blitz neofascisti in tre licei dopo quelli di lunedì mattina. Sul Corriere Rinaldo Frignani riporta anche la fermezza con cui risponde il presidente della Cer Pacifici: “Non abbiamo paura.” Sulla Repubblica invece, oltre all’articolo di Viola Giannoli e Sara Grattoggi che racconta i fatti, è presente, a firma di Corrado Zunino, un’analisi e una vera e propria mappatura della presenza neofascista nelle scuole superiori della capitale.
Sempre parlando di Roma, sull’edizione locale de il Tempo si trovano notizie del Viaggio della Memoria 2012 organizzato da Roma Capitale, iniziato a Cracovia con un omaggio a Shlomo Venezia, recentemente scomparso. E il Secolo XIX dà notizia della morte di Wilhelm Brasse che, tra i primi deportati ad Auschwitz, per quasi cinque anni fu il fotografo del campo.
In ambito internazionale la notizia più evidente è la visita a Gaza dell’emiro del Qatar, il primo capo di Stato arabo a entrare nella Striscia di Gaza, come riporta il Sole 24 ore, a firma Ugo Tramballi, e come raccontano altre testate, che citano anche la cospicua donazione a Hamas fatta dall’emiro, di 400 milioni di dollari per Libero , di soli 250 milioni per il Sole. Per restare in ambito internazionale è interessante l’analisi fatta sul Wall Street Journal dei commenti mediorientali all’ultimo dibattito presidenziale americano, con particolare riferimento alla percezione israeliana.
Donne e cultura, invece nelle pagine dell’International Herald Tribune , con una interessante analisi di Debra Kamin che racconta come dopo Fill the Void, il film di Rama Burshtein presentato al festival del cinema di Venezia, il modo ultra ortodosso prosegue la sua scoperta della cinematografia, con numerose produzioni ogni anno. Sul Manifesto La memoria odora di Kugel, titolo di un’intervista di Manuela De Leonardis all’artista israeliana Maya Zack, che è alla sua prima personale in Italia.