moked/מוקד

il portale dell'ebraismo italiano

Qui Roma – Danzare per cambiare il mondo

Gli sforzi congiunti di RomaEuropa e Torinodanza, supportati dall’ottimo lavoro dell’ufficio culturale dell’Ambasciata di Israele, sono riusciti in un’impresa considerata difficile: portare il coreografo israeliano Ohad Naharin in Italia insieme alla sua Batsheva Dance Company. Quattro le performance in programma nei prossimi giorni: la prima, l’attesissima Decadance, giovedì sera all’Auditorium della Conciliazione di Roma. “Danzo per cambiare il mondo”, racconta Naharin nell’intervista di Ada Treves pubblicata sull’ultimo numero di Pagine Ebraiche.