moked/מוקד

il portale dell'ebraismo italiano

…prevenzione

Ieri al mio Beth-Hakhnesset chi ha tenuto la derashah ha richiamato l’attenzione sul fatto che il succo della parashah di Tetzavé consisterebbe nel dire: “L’abito fa il monaco”. Mi sembra un buon modo di riassumere il senso della lunga descrizione dei paramenti del gran sacerdote di cui non ci è risparmiato nessun particolare. Aggiungerei qualcosa a margine: che quella descrizione forse serve anche a delimitare per quanto possibile e, forse, anche a prevenire, il rischio della contraffazione. Dell’abito e, per quella via, anche del monaco.

David Bidussa, storico sociale delle idee

(9 febbraio 2014)