moked/מוקד

il portale dell'ebraismo italiano

Non diventiamo come loro

jesurumUn accorato appello ai nostri rabbanìm e a chi autorevolmente può rivolgersi a tutti noi: fermate l’aggressività di alcuni ebrei che su Facebook si lanciano in crociate di odio, di denigrazione, di volgarità e minacce intracomunitarie. Non è sufficiente il dolore incommensurabile provocato dai morti della guerra di Gaza? Non si possono esprimere opinioni differenti le une dalle altre senza questa macabra caccia all’uomo? Lasciamo questi metodi agli antisemiti fascisti di ogni colore, non diventiamo come loro.

Stefano Jesurum, giornalista

(31 luglio 2014)