moked/מוקד

il portale dell'ebraismo italiano

Qui Roma – Scritte antisemite, tre indagati

Hanno un’età compresa tra i 20 e i 53 anni i presunti autori delle scritte antisemite apparse sui muri di Roma a fine luglio. Lo si apprende mentre sono in corso perquisizioni disposte dal pubblico ministero per accertare l’esatta dinamica dei fatti. “In queste settimane di forte tensione le istituzioni e le forze di sicurezza sono state sempre presenti. La speranza è che le persone indagate per le scritte che istigano all’odio razziale siano ora processate al più presto dalla giustizia italiana”, afferma in una nota il presidente della Comunità ebraica di Roma Riccardo Pacifici. Lo stesso Pacifici rivolge un ringraziamento particolare al capo della Polizia Alessandro Pansa e al ministro dell’Interno Angelino Alfano.

(8 agosto 2014)