moked/מוקד

il portale dell'ebraismo italiano

…droga

Mentre informa in diretta su un rogo di oppio ed eroina, un reporter rimane drogato dall’inalazione degli stupefacenti alle sue spalle, e sghignazza a più non posso, in uno stato visibilmente alterato della coscienza. Il video fa pensare allo stato in cui viviamo tutti noi, che ci illudiamo di convivere a stretto contatto con una società malata di corruzione, di malaffare, di fascismo non più solo strisciante, e ci rifiutiamo di credere che, per la nostra inerzia, siamo già noi quella società.

Dario Calimani, anglista

(23 dicembre 2014)