moked/מוקד

il portale dell'ebraismo italiano

Shira, vittima dell’odio

È morta in ospedale Shira Banki, 16 anni, la più giovane vittima dell’attacco lanciato giovedì scorso dall’estremista Yishai Schissel durante la sfilata del gay pride di Gerusalemme. Le sue condizioni di salute erano apparse sin da subito gravissime. La famiglia ha autorizzato la donazione degli organi.