moked/מוקד

il portale dell'ebraismo italiano

“Costruiamo la Memoria del futuro”

Aperto il bando per domande di sovvenzione per progetti inerenti la memoria della Shoah lanciato dalla International Holocaust Remembrance Alliance, task force per la memoria e l’educazione al ricordo in cui l’Italia è parte attiva anche nel solco della collaborazione avviata su questi temi da ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca e Unione delle Comunità Ebraiche Italiane.
L’obiettivo è quello di implementare la sfida di una Memoria viva e consapevole attraverso iniziative diversificate, in stretto raccordo con enti, ministeri e associazioni attive sul campo, lavorando al tempo stesso per la realizzazione di una rete sempre più allargata.
Tra i temi su cui è suggerito un intervento il genocidio del popolo rom, la negazione della Shoah, la Memoria al tempo di internet e dei social media, la comunicazione della stessa attraverso campagne pubblicitarie e installazioni.
Argomenti su cui si dibatte proprio in queste ore in occasione dell’annuale assemblea della IHRA in svolgimento a Debrecen (Ungheria). Quattro giornate di incontri, tavole rotonde, diverse esperienze a confronto cui farà seguito un appuntamento di elaborazione in programma venerdì mattina a Budapest dal titolo “La Shoah nel discorso pubblico. Uso e abuso”.

Per ulteriori informazioni sul bando: https://www.holocaustremembrance.com/grant-programme

(3 novembre 2015)