moked/מוקד

il portale dell'ebraismo italiano

…antisemitismo

Un utente di Facebook, un turco residente in Austria, ha postato sotto una foto di Hitler una sua presunta affermazione che diceva: “Avrei potuto sterminare tutti gli ebrei del mondo, ne ho lasciati in vita alcuni perche sapessero perchè li ho uccisi”. Accusato di propaganda antisemita, si è difeso sostenendo di averlo fatto contro la politica di Israele a Gaza. Un giudice di Linz lo ha assolto perchè ha rinvenuto nel post una manifestazione di antisionismo ma non di antisemitismo. Dal 1967 in poi la sovrapposizione tra “sionista” ed “ebreo” ha fatto scorrere fiumi d’inchiostro sia fra gli ebrei che tra gli antisionisti. Nel momento in cui la Shoah viene attribuita all’odio verso il sionismo, si torna semplicemente a fare dell’antisemitismo puro. Sia da parte dell’autore del post, naturalmente, sia da quella del giudice di Linz. Il che è ancora più grave.

Anna Foa, storica

(15 febbraio 2016)