moked/מוקד

il portale dell'ebraismo italiano

Sorgente di vita
L’Italia e i conti col passato

Finalmente accessibili in rete migliaia di documenti riguardanti le stragi nazifasciste in Italia sul sito dell’Archivio Storico della Camera dei Deputati. Grazie alla decisione della presidente Laura Boldrini si aprono così definitivamente le ante del cosiddetto “armadio della vergogna” che ha nascosto per decenni la verità sulle stragi e sui colpevoli. Ne parlano la storica Isabella Insolvibile e il procuratore militare Marco De Paolis, che ha istruito molti processi, nella puntata di Sorgente di vita di domenica 6 marzo. Segue un servizio su un “graphic novel” dedicato a Primo Levi: Pietro Scarnera, giovane fumettista che coltiva da anni una grande passione per il grande scrittore, ha realizzato tante tavole e disegni per raccontare in modo originale aspetti meno noti della sua personalità: non solo il testimone della Shoah, ma anche il lavoro come chimico, la passione per il disegno e la vocazione per la scrittura. Infine un monologo teatrale di Giulia Lazzarini per raccontare Rita Levi Montalcini, Premio Nobel per la Medicina: parole, scritti e lettere per un ritratto della grande scienziata attraverso tanti tasselli che ne ricostruiscono la vita familiare, la passione per la ricerca, l’impegno per dare ai giovani l’ opportunità di studiare.
Sorgente di vita va in onda domenica 6 marzo alle ore 1,20 circa su Raidue.
La puntata verrà replicata lunedì 7 marzo alla stessa ora circa e lunedì 14 marzo alle 7,20 del mattino. I servizi di Sorgente di vita sono anche online.

p.d.s

(6 marzo 2016)