moked/מוקד

il portale dell'ebraismo italiano

Giustizia per la deputata Jo Cox
Estremista di destra all’ergastolo

jo-cox

Thomas Mair, 53enne membro dell’estrema destra inglese, è stato dichiarato colpevole per l’omicidio della deputata laburista britannica Jo Cox e condannato all’ergastolo da un tribunale di Londra. Il 16 giugno scorso Mair ha aggredito la Cox, una dei deputati più impegnati sul fronte del No a Brexit, colpendola con diverse coltellate e tre colpi d’arma da fuoco. Un omicidio che ha sconvolto l’opinione pubblica britannica con il mondo ebraico d’Oltremanica a testimoniare immediatamente la sua vicinanza alla famiglia: “Siamo uniti nel cordoglio per la terribile perdita di Jo Cox, brutalmente uccisa mentre serviva per il Parlamento. Sia la sua memoria di benedizione” aveva dichiarato a poche ore dall’assassinio rav Ephraim Mirvis, rabbino capo della Gran Bretagna.
Secondo quanto riportato dai testimoni, prima di aggredire e uccidere la Cox, il suo assassino aveva urlato “Prima il Regno Unito, questo è per il Regno Unito”.

(23 novembre 2016)