moked/מוקד

il portale dell'ebraismo italiano

melamed, shevilim – Studio e approfondimento

shevilim
Il concorso scolastico Shevilim – percorsi di studio e di approfondimento della cultura ebraica è un appuntamento importante al Museo Ebraico Fausto Levi di Soragna. Si tratta della premiazione degli elaborati ispirati alla cultura ebraica presentati da scuole di ogni ordine e grado. Quest’anno la manifestazione giunge all’ottava edizione, sostenuta e patrocinata dalla Provincia id Parma, dal Comune di Parma e di Soragna e dall’Ucei.
Alla premiazione del 28 maggio sono intervenuti il sindaco di Soragna, Salvatore Iaconi Farina , il Questore di Parma Pier Riccardo Piovesana, il Presidente della Comunità Ebraica Giorgio Yehuda Giavarini hanno premiato i vincitori Provincia di Parma le classi 1^A, 2^A e 3^A Scuola Secondaria di Primo Grado di Calestano dell’Istituto Comprensivo Loris Malaguzzi di Felino.
L’elaborato vincitore, dal titolo il Dovere della Memoria è un vide, che ha stupito la commissione per la modalità di trattazione del tema della memoria della Shoah e soprattutto per il grado di coinvolgimento dei ragazzi. Alcuni degli alunni infatti avevano già partecipato alla testimonianza del sopravvissuto ad Auschwitz Piero Terracina nel 2016 e sulla scia di questa esperienza hanno consultato l’archivio storico comunale alla ricerca di documenti che testimoniavano quanto successo durante la guerra nel proprio territorio. Hanno voluto quindi drammatizzare la vita dei loro coetanei nella scuola del periodo delle leggi razziali. “Si tratta di un lavoro completo che denota un grande impegno ed una grande dedizione”, commenta il Presidente Giavarini. Nel corso della premiazione sono state assegnate due menzioni alla Classe V della Scuola Primaria De Amicis di Fidenza (PR), per l’elaborato “Lo sguardo oltre”, responsabili le inss. Guzzo, Loschi, Campanini, Ponticelli e anche al l’elaborato “Progetto Shevilim” alle Classi Terze della Scuola Secondaria di I Grado e alle classi Quarte della Scuola Primaria Sibari dell’Istituto Comprensivo Umberto Zanotti Bianco – Sibari (CS), docenti le prof.sse Milone e Esposito. “Ha accolto con gioia la partecipazione delle scuole provenienti dalla Provincia di Cosenza, segno che il lavoro con le scuole condotto finora sta coinvolgendo realtà geograficamente lontane dal nostro territorio ma affini per sensibilità ed interessi”, ha detto il Sindaco Iaconi Farina, particolarmente legato a questi luoghi per averci vissuto e lavorato in passato.
Questo riconoscimenti giungono al termine di un anno impegnativo per il Museo Ebraico Fausto Levi che da gennaio ha arricchito la sua offerta didattica istituendo dei laboratori didattici al termine della visite guidate riservati agli alunni delle scuole primaria e secondaria. Tutti gli elaborati delle scuole partecipatrici sono esposti nella Sala della Storia del Museo e sarà possibile ammirarli per tutta la settimana.
La cerimonia è terminata con il concerto del fisarmonicista Emanuele Rastelli, che ha eseguito brani tradizionali della musica klezmer e composizioni del M° Riccardo J. Moretti, vice presidente della Comunità Ebraica di Parma.
La premiazione del Concorso avviene all’interno dell’annuale ciclo di incontri del Museo Ebraico Fausto Levi di Soragna, il prossimo si svolgerà il 18 giugno con previsto un evento dedicato alle vicende del territorio, cui il Museo è legato a doppio filo: la signora Elisa Muggia Long, ultima rappresentante dell’antica Comunità Ebraica di Busseto, parlerà della storia e delle tradizioni della sua Comunità di provenienza. L’incontro terminerà con la donazione al Museo degli ultimi cimeli materiali provenienti da Busseto, che da quel momento in poi arricchiranno la Collezione del Museo a disposizione di turisti e visitatori. Il 10 settembre si svolgerà la Giornata Europea della Cultura Ebraica, il tema di quest’anno è dedicato alla Diaspora. Infine il 15 Ottobre, al termine del mese delle Feste di inizio anno, un appuntamento dedicato alla ricchissima tradizione gastronomica ebraica. La chef Susanna Bondì, esperta di cucina ebraica e giudaico romanesca illustrerà i Dolci delle Feste, in un viaggio/degustazione alla ricerca di sapori antichi e moderni di grande suggestione.
Per informazioni www.museoebraicosoragna.net.

Roberta Tonnarelli

(9 giugno 2017)