moked/מוקד

il portale dell'ebraismo italiano

Castello di Miramare, Meis, Cdec
La cultura si confronta e dialoga

36198141425_455678c746_k (1)

“Risorse per la cultura, cultura per le risorse”. È il tema della giornata odierna di Redazione Aperta, concentrata in particolare nell’area del Castello di Miramare dove la redazione è stata accolta da Andreina Contessa, che ha da poco assunto la direzione della prestigiosa struttura dopo un’esperienza alla guida del Museo Umberto Nahon di Gerusalemme. Coinvolti tra gli altri in questo confronto ad ampio raggio, che ha già segnato diversi appuntamenti di Redazione Aperta a Trieste e la scorsa settimana a Ferrara, la direttrice del Museo Nazionale dell’Ebraismo Italiano e della Shoah di Ferrara Simonetta Della Seta, il direttore della Fondazione Centro di Documentazione Ebraica Contemporanea di Milano Gadi Luzzatto Voghera e l’esperto di comunicazione Joseph Sassoon.
Schermata 2017-07-27 alle 14.52.56Ad aprire la giornata una visita alla mostra “Liberty e la rivoluzione europea delle arti. Dal Museo delle Arti decorative di Praga” allestita alle Scuderie di Miramare.
(In alto un’immagine della visita alla mostra; in basso, nella foto di Giovanni Montenero, la direttrice del Meis Simonetta Della Seta a Trieste mentre visita la Sala espositiva Furio Lauri dell’aeroporto di Ronchi della mostra, con foto di Montenero, dal titolo “Audace molo. Da un unico punto di vista. Una infinita varietà”).

(27 luglio 2017)