moked/מוקד

il portale dell'ebraismo italiano

“Franco Morpurgo, un esempio.
Donò alla città idee e allegria”

Schermata 2017-12-25 alle 13.54.06

“Inventore sociale che donò alla città idee e allegria”, così recita la targa in via San Mamolo 5 a Bologna dedicata a Franco Morpurgo. “Un antesignano di quella che oggi si chiama collaborazione civica, attività apparentemente piccola ma d’inestimabile valore sociale” nella descrizione del sindaco di Bologna Virginio Merola che ha scoperto la targa assieme al figlio di Franco, Andrea Morpurgo, storico dell’Architettura e docente dell’Istituto Europeo di Design – IED a Madrid. Tante le persone venute a ricordare Morpurgo, scomparso nel 2006 e fondatore del ‘Circolo degli occhi dolci’, una realtà che con le sue iniziative improntate alla socialità segnò la vita bolognese negli anni ’80 e ’90. Merola ha invitato tutti a seguire le orme di Morpurgo “soprattutto in un momento come questo, in cui tutti cercano un nemico su cui scaricare i propri problemi”. La targa in suo onore è nata da un’iniziativa del Centro Antartide, accolta dal Comune di Bologna.