moked/מוקד

il portale dell'ebraismo italiano

UCEI, nuovi progetti per i giovani

stu

Giornata interamente dedicata ai giovani quella di domenica. Alla presenza del rav Roberto della Rocca, nella sede dell’UCEI si è infatti svolta una proficua riunione dei madrichim dell’Ufficio Giovani Nazionale, che si sono incontrati per fare il punto sul lavoro svolto finora nelle piccole Comunità, organizzare il piano di lavoro degli eventi futuri e soprattutto ricevere un ulteriore training per rafforzare coesione e professionalità.
A guidare l’incontro le coordinatrici dell’Ufficio, Genny Di Consiglio e Yamit Di Neris, che si sono calate nel ruolo di formatrici e hanno motivato il team per affrontare diversi impegni futuri: tra gli altri la Run for Mem a Bologna e il tradizionale weekend che si svolgerà nel ponte del Primo pomeriggio.
Nel pomeriggio si sono incontrati i 13 partecipanti del programma per giovani leader comunitari “Ye’ud”, che si è tenuto lo scorso novembre in Israele presso Kiryat Moriah, per un giro di feedback finale sul seminario, la consegna degli attestati e una ulteriore attività di team building con il formatore Dan Wiesenfeld, che li aveva accompagnati anche nel percorso in Israele.
In conclusione del progetto Yeud, rav Della Rocca ha lanciato ai ragazzi una prima sfida, ossia di sviluppare un nuovo progetto con lo scopo di mettere in pratica le competenze apprese durante il seminario intensivo. I ragazzi hanno accolto con grande entusiasmo la proposta e si sono posti l’obiettivo di rincontrarsi tra due mesi per sviluppare il progetto, anche con la collaborazione dei partecipanti delle scorse edizioni.

(17 gennaio 2018)