moked/מוקד

il portale dell'ebraismo italiano

piaghe…

Il D-o di Israele è il D-o Creatore e il D-o della Storia
Per quale motivo sono state necessarie le dieci Piaghe in un ordine preciso per liberare il Popolo Ebraico dalle mani del Faraone?
Non sarebbe stato sufficiente liberare Israele in un istante?
Magari attraverso un miracolo completamente sovrannaturale e incomprensibile?
Come è noto l’idolatria nei popoli antichi nasceva dal culto delle forze della natura.
Ma la visione ebraica della vita era completamente opposta:
Vi sono due punti di partenza per giungere alla percezione della Presenza di D-o. La prima, è di intuire la Presenza di D-o nel mondo creato, nella Scienza; la seconda via, é d’intuirne la Presenza nella Storia (anche personale). Queste vie sono suggerite in altrettanti passi della Torah: “Levate in alto i vostri occhi e guardate: Chi ha creato queste cose?” (Is. 40, 26); “Io sono il Signore tuo D-o che ti ha fatto uscire dalla terra d’Egitto” (Es. 20, 2). Queste vie sono i più importanti aspetti dell’esistenza religiosa e sono in realtà una sola, e dobbiamo percorrerle tutte contemporaneamente per giungere all’unica destinazione: la percezione della Presenza di D-o.
1) Dam, Sangue: Sovranità di D-o. Negare i loro Dei, il Nilo. Sovranità di D-o sulle acque, sul regno minerale e vegetale.
2) Tzfardea, Rane: Sovranità di D-o sulle creature che vivono nell’acqua.
3) Kinim, Pidocchi: Sovranità di D-o sulle creature che vivono nel terreno.
4) Arov, Bestie feroci: Sovranità di D-o sugli animali che vivono sulla terra ferma.
5) Dever, Mortalità animale: Sovranità e arbitrio di D-o sulla vita e la morte del regno animale.
6) Shechin, Ulcere: Sovranità di D-o sulle malattie e sulla salute dell’Uomo.
7) Barad, Grandine: Sovranità di D-o sugli agenti atmosferici.
8) Arbeh, Cavallette: Sovranità di D-o sui volatili al di sopra della terra.
9) Choschech, Oscurità: Sovranità di D-o sui luminari, sugli astri celesti.
10) Makat Bechorot, Morte dei Primogeniti: Sovranità di D-o sulla vita e sulla morte dell’Uomo e sul mondo delle anime.
Rabbi Yehudah divideva in tre gruppi le 10 Piaghe in risposta all’affermazione del Faraone: “Chi è il Signore, perché io debba ascoltare la sua voce per lasciar partire Israele? Non conosco il Signore e neppure lascerò partire Israele!” (Esodo 5, 2)
1) DeTZaCH: Sangue, Rane e Pidocchi. – Sono tutte legate al Nilo e al
Terreno (considerate divinità) per dimostrare la sovranità di D-o sul Creato. Questo gruppo di Piaghe è preceduto dall’annuncio: ”
Dice il Signore: Da questo fatto saprai che io sono il Signore” (Esodo 7, 17), riconosciuto in fine dai maghi del Faraone: “Allora i maghi dissero al faraone: È il dito di D-o!” (Esodo 8, 15).
2) ADaSCH: Bestie feroci, Mortalità animale e Ulcere. – Sono tutte imprevedibili, legate alla Natura sulla Terra, ma non hanno colpito il Popolo Ebraico, distinguendolo dagli Egiziani, dimostrando la Provvidenza di D-o sull’apparente casualità. Questo gruppo di Piaghe è preceduto dall’annuncio: “Così farò distinzione tra il mio popolo e il tuo popolo” (Esodo 8, 19).
3) BeACHaV: Grandine, Cavallette, Oscurità e Morte dei Primogeniti. – Sono tutte legate all’atmosfera, dimostrando la sovranità di D-o su tutta la faccia della terra, dell’atmosfera e dell’universo (gli astri luminari). Come è scritto: “Il Signore aveva appunto detto a Mosè: “Il faraone non vi ascolterà, perché si moltiplichino i miei prodigi nel paese d’Egitto” (Esodo 11, 9).
Le 10 Piaghe erano quindu necessarie per dimostrare la coerenza del monoteismo e l’infondatezza dell’idolatria dei popoli antichi. Le 10 Piaghe sono l’inizio della Rivelazione.

Paolo Sciunnach, insegnante

(9 aprile 2018)