moked/מוקד

il portale dell'ebraismo italiano

Il Napoli in visita al Memoriale
“Il calcio difenda i valori”

Screen Shot 2018-04-15 at 12.07.56

“Certi valori sono irrinunciabili, e vanno difesi giorno dopo giorno”.
Il Napoli indica la strada, in un mondo del calcio spesso distratto sui temi realmente significativi. Alla vigilia di un incontro con l’Atalanta valevole per il campionato primavera, la rappresentativa giovanile della società partenopea si è recata in visita al Memoriale della Shoah di Milano. La squadra al completo, con l’allenatore Loris Beoni e con Nicola Lombardo, direttore della comunicazione del Napoli. Una visita fortemente voluta e pensata insieme al presidente del Memoriale, Roberto Jarach, che già in gennaio aveva aperto le porte a molte società di Serie A e B e ad alcune vecchie glorie del pallone per una risposta condivisa all’oltraggio degli adesivi antisemiti con Anna Frank apparsi in ottobre nella curva della Lazio.
“È stata – riferisce il Napoli – l’occasione per far vivere ai nostri giovani atleti un’esperienza importante, che ricorderanno per sempre e che sicuramente contribuirà in positivo alla loro crescita morale e culturale”.
Tra le molte iniziative adottate dal club azzurro nella lotta al razzismo la recente partecipazione al forum europeo “Equal Game”. Prima e unica società in Italia.

Adam Smulevich twitter @asmulevichmoked

(15 aprile 2018)