moked/מוקד

il portale dell'ebraismo italiano

Israele e l’incontro Trump-Kim
“Sul nucleare, fiducia negli Usa”

Schermata 2018-06-12 alle 17.12.31

“Sono certo che gli Stati Uniti e il presidente Trump, determinati a raggiungere un accordo, ne controlleranno anche l’attuazione e questo sarà un buon esempio per altre nazioni e altri popoli”, così il ministro della Difesa Avigdor Liberman, parlando dello storico incontro avvenuto oggi tra il presidente Usa Donald Trump e il dittatore coreano Kim Jong-un e facendo apparentemente un riferimento all’Iran. “Pensiamo che l’incontro sia un risultato nonché la svolta più significativa che abbiamo visto negli ultimi anni. Spero che al di là delle firme, l’accordo sarà anche portato avanti nella realtà e resista alla prova dei fatti”, ha dichiarato Lieberman. Trump durante una conferenza congiunta con Kim Jong-un, tenutasi dopo l’incontro, ha spiegato che per ora le sanzioni non verranno rimosse e ha confermato di avere ricevuto l’impegno del leader nordcoreano di denuclearizzare il suo paese.