moked/מוקד

il portale dell'ebraismo italiano

Piangipane, omaggio alla Brigata

pian

“Una cerimonia che rappresenta un’altra pietra miliare in questo 2018. Un anno che, al di là di ogni dubbio, può essere considerato eccezionale nei rapporti tra Italia e Israele perché ha segnato i 70 anni dalla Dichiarazione d’indipendenza israeliana e i 70 anni dall’entrata in vigore della Costituzione della Repubblica italiana”. Sono le parole con cui l’ambasciatore italiano in Israele Gianluigi Benedetti ha celebrato mercoledì scorso la consegna della medaglia d’oro al valor militare per la Resistenza ai reduci della Brigata ebraica, gli oltre 5mila volontari giunti dall’allora Palestina mandataria per liberare l’Italia dal nazifascismo. Il primo emozionante atto di un pubblico e solenne riconoscimento che avrà conclusione giovedì 18 ottobre a Piangipane, nel cimitero alleato in provincia di Ravenna dove riposano i caduti della Brigata e dove da diverso tempo il loro tributo è annualmente ricordato con una commemorazione.
L’iniziativa, in programma alle 11.30, è organizzata in collaborazione tra Unione delle Comunità Ebraiche Italiane, Comunità ebraica di Ferrara, Ambasciata d’Israele in Italia, Associazione nazionale reduci della Friuli e Comune di Ravenna. All’evento parteciperanno autorità civili e militari.

(5 ottobre 2018)