moked/מוקד

il portale dell'ebraismo italiano

Israele sventa i piani di Hamas
“Piani di azioni su larga scala”

Schermata 2018-11-22 alle 16.45.13L’agenzia di sicurezza interna israeliana, lo Shin Bet, ha annunciato nelle scorse ore di aver sventato un piano dei terroristi di Hamas che prevedeva attacchi ampia scala in tutto Israele. Una cellula terroristica di Hamas in Cisgiordania stava preparando ordigni esplosivi per colpire aree urbane in tutto il Paese. Secondo lo Shin Bet, il livello della minaccia per la popolazione civile israeliana di questo piano è diverso rispetto ai precedenti sforzi del gruppo terroristico.
Nelle scorse settimane, i servizi di sicurezza avevano rivelato di aver sventato 480 attacchi terroristici palestinesi durante l’anno precedente: “un fattore importante nel mantenere una fragile calma tra Israele e i palestinesi”, aveva sottolineato il direttore dell’agenzia Nadav Argaman (nell’immagine). Parlando alla Knesset, Argaman aveva anche fatto riferimento a 590 potenziali attacchi di lupi solitari sventati, e all’arresto di 219 cellule di Hamas in Cisgiordania.
“La situazione nell’arena palestinese è stata molto instabile quest’anno – aveva spiegato Argaman – A Gaza, da un lato, siamo sull’orlo di un conflitto, e dall’altro stiamo facendo sforzi per stabilizzare la situazione umanitaria. In Giudea e Samaria, la situazione è molto complessa. A livello superficiale, c’è una relativa calma, ma è ingannevole. Il terreno è molto infiammabile”.