moked/מוקד

il portale dell'ebraismo italiano

“Italia-Israele, rapporto speciale”

“Il rapporto tra Israele e Italia ha visto alti e bassi ma insieme siamo cresciuti, il legame storico, culturale e umano c’è e dura da tanti anni. E come il vino, con il tempo migliora sempre di più”.
Parola dell’ambasciatore israeliano Ofer Sachs, così intervenuto in occasione del ricevimento tenutosi venerdì scorso alla Casina di Macchia Madama a Roma per i 71 anni di Israele e i 70 anni delle relazioni diplomatiche tra i due Paesi. In quello che è uno dei suoi ultimi eventi pubblici, a pochi mesi dalla scadenza del mandato, l’ambasciatore ha ricordato i molti risultati ottenuti nel segno di questa collaborazione, segnata anche da visite ufficiali di esponenti di governo in Israele, e il sentiero tracciato anche per il futuro sul piano politico, culturale, economico.
“Sono le persone che incontri che fanno il viaggio e questo è stato unico e speciale. Ho incontrato migliaia di persone e alcuni di loro sono fiero di chiamarli amici” ha sottolineato Sachs, che ha espresso parole di particolare apprezzamento rivolte alla comunità ebraica italiana e romana.
Al suo fianco il ministro degli Esteri Enzo Moavero Milanesi, che ha ricordato le sue missioni in Israele e affermato: “Tante sono le cose che ci uniscono. Guardando alla pace dico a tutti ‘Shalom'”.

(11 giugno 2019)