moked/מוקד

il portale dell'ebraismo italiano

Torino ebraica, il bando
per il nuovo segretario

Laureato in discipline giuridiche o economiche o ingegneria gestionale o titolo equipollente, con esperienza lavorativa di almeno tre anni in posizione di responsabilità. Completano il profilo inoltre la predisposizione al lavoro in team, competenze relazionali, flessibilità, capacità di mettersi in gioco.
È questo il profilo ricercato dalla Comunità ebraica di Torino per la figura di nuovo segretario della stessa, che dovrà operare a supporto della Giunta e del Consiglio comunitario. Nel bando (clicca qui) pubblicato dalla Comunità, tutte le norme per la partecipazione alla procedura di selezione, le modalità della stessa e i documenti da presentare. È richiesta, si legge, la buona conoscenza della lingua inglese mentre costituisce titolo preferenziale la conoscenza anche dell’ebraico. Necessaria inoltre la buona padronanza degli strumenti informatici.
Il curriculum, la copia del documento di identità e la documentazione comprovante i titoli richiesti (certificato di laurea, con elenco degli esami sostenuti e relativa votazione, o di diploma) a pena di esclusione dovranno essere inoltrati all’indirizzo di posta elettronica: segreteria@torinoebraica.it con l’indicazione “Bando ricerca Segretario”.