moked/מוקד

il portale dell'ebraismo italiano

Al Quirinale nasce il Conte Bis
Il nuovo assetto e la tutela della laicità

Con il solenne giuramento al Quirinale, davanti al Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, ha preso avvio in queste ore la nuova esperienza di governo segnata dall’alleanza tra Movimento Cinque Stelle, Partito Democratico e Liberi e Uguali e con a capo dell’esecutivo ancora una volta il professor Giuseppe Conte. Un accordo che dovrà ora passare la prova delle Camere e, per governare, la necessaria fiducia della maggioranza dei parlamentari.
Un nuovo esecutivo, inedito nella sua composizione, che si affaccia alla prova della leadership condivisa con molte complesse sfide da affrontare. Non ultima, come viene ricordato sul numero di Pagine Ebraiche di settembre in distribuzione, insieme alle grandi questioni di natura economica, alla lotta alla disoccupazione, al ruolo del nostro Paese in Europa, la tutela della laicità istituzionale messa più volte in crisi negli ultimi mesi.

(5 settembre 2019)