moked/מוקד

il portale dell'ebraismo italiano

Milano, Conte al Memoriale della Shoah: “Squarciamo il muro dell’indifferenza”

IMG-20191122-WA0002

“In ricordo di questa mia visita per coltivare la memoria, per squarciare il muro dell’indifferenza, per mantenere vivo il ricordo di ciò che è stato e che non deve più ripetersi”. Sono le parole scritte dal Presidente del Consiglio Giuseppe Conte nel libro degli ospiti del Memoriale della Shoah di Milano. Una breve riflessione lasciata a conclusione della visita del luogo simbolo della Memoria milanese, dove il capo di governo è stato accolto dalla senatrice a vita Liliana Segre, sopravvissuta ad Auschwitz. “Ci eravamo detti che quando sarei venuto a Milano lei mi avrebbe accompagnato a visitare il Memoriale – ha spiegato Conte -. Dobbiamo coltivare la memoria. Vedere questa organizzazione incredibile e meticolosa per far sparire le persone e sottrarle alle loro comunità e ai loro affetti e alla vista è terribile”. Alla visita hanno preso parte anche il presidente del Memoriale Roberto Jarach e il prefetto di Milano, Renato Saccone.