achshav/adesso

Qui Milano – Wellcomunity, tutti a casa
con l’auspicio di nuove elezioni

La crisi che attraversa la Comunità ebraica di Milano sta mettendo in luce una ridefinizione delle posizioni interne all’ultimo Consiglio. Se da una parte uno schieramento (la componente Wellcomunity, che ha espresso il presidente Walker Meghnagi) fa un massiccio ricorso …

La poesia di DafDaf

DD 50 coverUn mese dopo aver festeggiato il quarto compleanno è arrivata per DafDaf un’altra occasione gioiosa. È stato subito chiaro che il numero 50 del giornale ebraico dei bambini doveva essere speciale, diverso da tutto quello che era stato fatto sino ad ora. Così il progetto, condiviso con alcuni collaboratori della redazione, è partito da uno spunto arrivato da Guido Vitale, il Direttore, che per il suo quarto compleanno aveva regalato a DafDaf un libro di poesie. La poesia è un argomento particolare, e per i bambini a volte si riduce a una materia scolastica strana e complessa in cui è difficile trovare senso ed emozioni, così la scommessa è stata di dedicarvi tutte le otto pagine del giornale.

Qui Torino
Cinque Consiglieri rassegnano le dimissioni

Sono cinque, e appartenenti sia all’opposizione sia alla maggioranza, i Consiglieri della Comunità Ebraica di Torino che sottoscrivendo un documento comune di dure critiche all’operato di chi governa la Comunità hanno rassegnato le proprie dimissioni ieri sera durante una riunione …

Qui Milano – il Consiglio approva il bilancio
ma si divide sulle scelte di fondo

Approvazione del bilancio, tensioni in Consiglio e chiare avvisaglie di crisi nelle parole amare del presidente Walker Meghnagi. La Comunità ebraica di Milano sta attraversando un momento molto difficile sotto un profilo finanziario e organizzativo e il Consiglio esprime sempre …

Katja riconquista la sua storia ebraica

ishot-184Un capolavoro come raramente se ne vedono nel panorama letterario. “Forse Esther”, volume che segna per l’autrice – la 44enne scrittrice ucraina Katja Petrowskaja – un commovente ritorno alle proprie radici attraverso drammi e complessità del Novecento, arriva oggi nelle

Francoforte, i librai non si arrendono

ishot-183Con un giro d’affari che sfiora i sei miliardi di euro, 25 mila occupati e tremila case editrici in attività, lo stato di salute dell’industria tedesca del libro non sembra vacillare. Nel quadro che la Boersenverein des Deutsches Buchhandels (la …