achshav/adesso

La Juedische Allgemeine dà voce agli ebrei italiani “Crimini nazisti, dalla Corte una sentenza esemplare”

ishot-197“Italien ist in Guter Verfassung”, l’Italia è in ottima Costituzione. È un titolo forte, ironico e sferzante quello che i giornalisti dell’autorevole settimanale ebraico tedesco Juedische Allgemeine Wochenzeitung hanno assegnato all’editoriale dedicato alla sentenza della Corte Costituzionale, dove si riafferma …

Comics & Jews – Le storie che parlano chiaro ai nostri occhi

cover dossier Comics&Jews 2014Mancano poche ore, e sarà di nuovo Lucca Comics and Games. Torna, a partire da domani, il festival internazionale dedicato a fumetto, gioco e illustrazione che ogni anno trasforma la cittadina toscana in una della capitali europee della cultura pop e dell’intrattenimento intelligente. Come ogni anno Pagine Ebraiche porta a Lucca Comics il dossier dedicato al rapporto fra fumetto e cultura ebraica, che la redazione presenterà domani alle 13 presso la Sala Oratorio S.Giuseppe, insieme Giorgio Albertini, Giovanni Russo, direttore della sezione dedicata al fumetto di Lucca Comics, e Emilio Varrà, di BilBOlBul, il festival di fumetto di Bologna.

Torino – La mediazione rabbinica riporta il sereno Nuove elezioni fissate a inizio marzo

Torna il sereno, grazie alla mediazione del nuovo rabbino capo Ariel Di Porto, nel Consiglio della Comunità ebraica di Torino. Sulla base di un accordo che ha trovato consenso fra tutti i Consiglieri presenti, si è deciso di fissare al Primo marzo prossimo, la prima data utile effettivamente praticabile, le elezioni per il rinnovo del Consiglio e si è reso garante il Presidente per assicurare il rigoroso rispetto delle regole esistenti per il regolare funzionamento del Consiglio e degli altri organi istituzionali.
Il Consiglio ha così preso atto delle motivazioni che avevano portato cinque componenti (appartenenti all’opposizione e alla maggioranza di governo) a lasciare l’incarico e i Consiglieri dimissionari hanno ritirato le proprie dimissioni. Negli scorsi giorni i cinque dimissionari avevano lasciato l’incarico depositando un documento per spiegare la loro scelta e il Presidente e gli altri Consiglieri avevano risposto con altri documenti. La Comunità ha trasmesso agli iscritti i contenuti integrali di tali scambi.

Italia Ebraica novembre 2014, la cultura torna protagonista

ishot-193Giunto alla 14esima edizione, il premio letterario Adei Wizo intitolato alla memoria di Adelina Della Pergola arriva domani a Parma in collaborazione con la locale Comunità ebraica. Due le pagine che sono dedicate a questo evento sul numero di novembre in distribuzione del mensile Italia Ebraica – Voci dalle Comunità. Numerosi, come di consueto, gli approfondimenti dedicati alle attività e alle iniziative sul territorio. In prima pagina la notizia dell’incarico di direttrice del museo ebraico di Bologna affidato a Vincenza Maugeri oltre alla consegna, in una Genova ferita ma non abbattuta dal recente disastro atmosferico, del Premio Primo Levi al ginecologo congolese Denis Mukwege, candidato quest’anno al Nobel per la Pace.

Qui Milano – Wellcomunity, tutti a casa
con l’auspicio di nuove elezioni

La crisi che attraversa la Comunità ebraica di Milano sta mettendo in luce una ridefinizione delle posizioni interne all’ultimo Consiglio. Se da una parte uno schieramento (la componente Wellcomunity, che ha espresso il presidente Walker Meghnagi) fa un massiccio ricorso …

La poesia di DafDaf

DD 50 coverUn mese dopo aver festeggiato il quarto compleanno è arrivata per DafDaf un’altra occasione gioiosa. È stato subito chiaro che il numero 50 del giornale ebraico dei bambini doveva essere speciale, diverso da tutto quello che era stato fatto sino ad ora. Così il progetto, condiviso con alcuni collaboratori della redazione, è partito da uno spunto arrivato da Guido Vitale, il Direttore, che per il suo quarto compleanno aveva regalato a DafDaf un libro di poesie. La poesia è un argomento particolare, e per i bambini a volte si riduce a una materia scolastica strana e complessa in cui è difficile trovare senso ed emozioni, così la scommessa è stata di dedicarvi tutte le otto pagine del giornale.