aleftav/confronto

libertà…

Colpisce la cerimonia descritta nei primi versi della parashà di Mishpatim (Esodo 21, 5-7) con la quale il servo temporaneo, dopo aver deciso di restare a servizio perpetuo, è portato vicino allo stipite della porta e gli viene bucato l’orecchio …

…famiglia

C’è qualcosa di profondamente sbagliato nell’emergenza della battaglia politico culturale che occupa i giornali e le piazze in questi giorni. Si dà vita a uno scontro dai forti accenti morali sulle unioni civili e sull’adozione dei figliastri (in italiano è …

santità…

Nella Parashà ci viene raccomandato “We-anshe qòdesh tihyùn li” “Siate per Me gente di santità”. Il Rebbe di Kotzk spiegava quest’espressione sottolineando la parola “anshè” (gente): Ha-Qadòsh Barùkh Hu desidera che noi si realizzi la qedushà al livello possibile per …

…boicottaggio

Un gruppo di circa 170 ricercatori universitari italiani ha firmato un documento a favore del boicottaggio del Technion di Haifa e contro la collaborazione con i ricercatori israeliani. Le proposte di boicottaggio accademico nei confronti di Israele si stano moltiplicando …

angeli…

“…uomini consacrati voi sarete per Me…” (Shemòt 22, 30) Ha detto il Grande Tzaddik Rabbì Menachem Mendel di Kotzk a proposito di questo verso: Santificate le vostre azioni umane, questo è il fondamento della santità che viene richiesta all’uomo. Angeli …

…divario

Si parla molto di emergere del populismo e di partiti xenofobi e nazionalisti, ma siamo sicuri che la strategia politica per contrastarli non finisca, invece, per favorirli? La recente, aspra polemica fra Matteo Renzi e la Commissione Europea è l’ennesimo …