aleftav/confronto

fratelli…

L’atteggiamento di Yosèf verso i suoi fratelli ci può apparire sconcertante: dopo tanti anni di forzata distanza, sembra faccia di tutto per umiliarli e terrorizzarli. Perfino ‘Esàv si era comportato meglio nei confronti di Ya‘aqòv: dopo ciò che era successo …

…ebrei

L’eterna questione di chi è ebreo? e la questione associata: che cosa sta succedendo agli ebrei? sono state discusse di nuovo e intensamente questa settimana al congresso annuale dell’AJS, l’associazione americana di studi ebraici, a Baltimora, proprio mentre un gruppetto …

Sogni…

“…Ed il faraone fece un sogno … ”(Bereshìt 41, 1). È interessante notare che i sogni del faraone sono due, proprio come i sogni che fa Yosèf, e che tra questi vi è un parallelismo. Nei sogni di Yosèf, il …

…Grecia

Sono giorni di febbrile attesa in Europa, con la Grecia chiamata ad eleggere un improbabile Presidente della Repubblica, che non pare comparire all’orizzonte a causa del disaccordo fra le forze politiche (ricorda qualcosa?). La costituzione greca prevede, così, un ritorno …

responsabilità…

Nell’aleftav della scorsa settimana Dario Calimani denunciava, giustamente, la scarsa partecipazione dei membri della sua comunità alla commemorazione e al Kaddìsh in memoria degli ebrei deportati da Venezia e il relativo pericolo di un progressivo oblio delle nostre tragedie. …

…Titanic

Etgar Keret, lo scrittore israeliano, paragona Israele al “Titanic, dove i passeggeri invece di occuparsi della nave che sta affondando, cercano di farsi assegnare una cabina migliore”. Fa impressione leggere queste parole, e leggere che Keret, che vive la realtà …