moked/מוקד

il portale dell'ebraismo italiano

Categoria: Bokertov

Verso la Conferenza di Parigi

rassegnaOltre settanta Paesi si apprestano a partecipare domenica al summit organizzato a Parigi sul Medio Oriente. Una conferenza che il Primo ministro d’Israele Benjamin Netanyahu ha definito “una truffa palestinese sostenuta dalla Francia”, annunciando l’assenza di Gerusalemme da un tavolo …

Palermo, lo storico annuncio:
“Una sinagoga per la Sicilia”

rassegna“Un evento storico e importante nei rapporti tra Chiesa ed Ebraismo. Una svolta locale, ancor più significativa perché arriva da un Meridione che già da tempo offre significative testimonianze di risveglio e di rinascita”. Queste le parole con cui la …

Milano contro raduno neofascista
In Liguria offesa la Memoria

rassegnaDa Milano alla Liguria, istituzioni e società civile chiamate a rispondere ai nostalgici del fascismo e a chi distorce pericolosamente il senso della Memoria. Nel capoluogo lombardo, il movimento di estrema destra Forza Nuova ha annunciato, con tanto di manifesto …

Jihadismo in Italia, web e carceri
scuole di radicalizzazione

rassegna“Da noi meno radicalizzazione che in altri Paesi”, ha spiegato il Primo ministro italiano Paolo Gentiloni “ma questo non ci deve indurre a sottovalutare” il fenomeno. Parole arrivate a margine dell’incontro con il ministro dell’Interno Marco Minniti e con la …

Istanbul, identificato il terrorista
ma è ancora a piede libero

rassegnaIl ministro degli Esteri turco, Mevlut Cavusoglu, ha dichiarato che gli inquirenti della strage di Capodanno a Istanbul, hanno identificato l’attentatore. II terrorista, ha spiegato Cavusoglu, è stato addestrato in Medio Oriente e ha agito in modo professionale. Il ministro …

Istanbul, caccia al terrorista

rassegnaLe autorità turche sono ancora in cerca del terrorista che, armato di mitragliatore, ha compiuto nella notte di capodanno la strage al Reina, locale simbolo della Istanbul laica. 39 le persone uccise e oltre 70 i feriti, riportano i giornali. …

L’Onu e la risoluzione sospesa

rassegnaDoveva essere votata ieri a New York una risoluzione che condannava gli insediamenti israeliani in Cisgiordania. Israele aveva protestato, sottolineando che in un momento in cui in Siria ci sono eccidi l’Onu sceglieva ancora una volta di guardare altrove e …