hadash/nuovo

La corte suprema apre ai gay. Le reazioni del mondo ebraico

corteRuth Bader Ginsburg, Stephen Breyer, Elena Kagan. Il voto dei tre componenti ebrei della Corte suprema degli Stati Uniti si sarebbe rivelato determinante nella storica sentenza che estende il riconoscimento del matrimonio omosessuale a tutti gli Stati che non la …

“Ti guariremo dall’omosessualità” Condannati i ciarlatani omofobi

processoPromettevano di “correggere” le pulsioni dei loro assistiti attraverso una terapia che, assicuravano, ne avrebbe segnato il distacco dall’omosessualità. Sono stati condannati da una corte del New Jersey perché la loro iniziativa è stata giudicata contraria alle leggi dello Stato.…

Pagine Ebraiche di luglio
Roma e la sfida dell’unità

ishot-792“Basta conflitti, è il momento dell’unità”. È quanto sostiene Ruth Dureghello, prima donna chiamata a guidare la Comunità romana, nell’ampia intervista che apre il numero di luglio del giornale dell’ebraismo italiano Pagine Ebraiche in distribuzione.
Oltre a Roma, sono numerose le Comunità che hanno rinnovato i propri Consigli nelle scorse settimane. Da Padova a Vercelli, da Parma a Napoli: Pagine Ebraiche fa il quadro sulle conferme e sulle new entry. Nella prima categoria i consiglieri UCEI Davide Romanin Jacur (Padova), Giorgio Giavarini (Parma) e Rossella Bottini Treves (Vercelli). A Napoli invece Lydia Schapirer succede a Pierluigi Campagnano (designato alla vicepresidenza).

Tv – La battaglia del pasto casher

orange is the new“Orange is the new black” è una di quelle serie tv che fin dall’episodio pilota è stata accolta a braccia aperte dai critici televisivi statunitensi che non hanno potuto fare altro se non riporre la loro penna affilata nel taschino …

A Berlino cambia la musica, la scelta di Kirill Petrenko

Kirill-PetrenkoKirill Petrenko sarà il nuovo direttore dei Berliner Philharmoniker. Raccoglie l’eredità di Sir Simon Rattle, che dopo 13 anni di intenso lavoro ha deciso di lasciare l’orchestra e tornare in patria, per dirigere la London Symphony Orchestra.
In una prima …

Da Auschwitz al Family Day, il femminicidio secondo Kiko

kiko arguelloDue anni fa esponeva la propria inquietante lettura della Shoah, di fronte ad alcuni rabbini, davanti all’ingresso di Auschwitz. Oggi, sul palco del Family Day, offre una nuova, sorprendente intepretazione del femminicidio e analizza le “motivazioni” che porterebbero un uomo …