iachad/insieme

Da Berlino a Roma, le politiche della guerra al terrorismo

rassegnaArriva ancora da Berlino l’appello a non cadere nel vortice del populismo e della xenofobia di fronte alla minaccia del terrorismo. “La paura non può dettare la politica”, ha dichiarato la cancelliera tedesca Angela Merkel, ribadendo la scelta di continuare …

L’Italia e la minaccia Isis,
mappati i luoghi a rischio

rassegnaUna mappatura dei locali pubblici che potrebbero diventare bersaglio di atti di terrorismo. L’indicazione operativa fornita nei giorni successivi agli attentati di Parigi del novembre scorso è ormai in fase avanzata, praticamente terminata a Roma. Nella lista, tra gli altri, …

Jihad, l’ultimo confine

rassegnaL’orrenda azione terroristica compiuta ieri in Normandia segna, per molti analisti, la violazione “dell’ultimo confine”.
Scrive Bernardo Valli su Repubblica: “I jihadisti hanno colpito i redattori di Charlie Hebdo giudicati blasfemi e gli ebrei del negozio kasher della Porte …

Berlino e la guerra al terrorismo:
“Non diamo la colpa ai profughi”

rassegnaAveva giurato fedeltà all’Isis, Mohammed Deleel, l’attentatore che ad Anschbach, in Baviera, si è suicidato facendosi esplodere e ferendo 15 persone. Come racconta il Corriere, sono ancora diversi gli interrogativi aperti sul caso. Secondo le testimonianze Deleel, profugo siriano, …

Germania, incubo attentati

rassegnaIn Germania è incubo attentati. Intorno alle 16.30, nella città di Reutlingen, non lontano da Stoccarda, un 21enne siriano, richiedente asilo, ha massacrato a colpi di machete una donna polacca, presumibilmente incinta, sua collega in un ristorante turco posto nei …

“Auschwitz, le ferite dell’Europa
e la giusta scelta del silenzio”

rassegnaAlla vigilia della sua partenza nella missione che lo condurrà ai campi di sterminio di Auschwitz-Birkenau, la presidente dell’Unione delle Comunità Ebraiche Italiane Noemi Di Segni ha rivolto a papa Bergoglio un messaggio pubblicato dall’Osservatore Romano (nella sua edizione …