moked/מוקד

il portale dell'ebraismo italiano

Categoria: Idee

La doppia vita del Bund

emanuele calòAssistiamo da ultimo ad un fenomeno in qualche modo reazionario, se non altro laddove si ripropongono dei fantasmi del passato come se fossero la continuità di qualcosa che non si sia mai interrotto. Il Bund, per chi non lo ricordasse, …

Non è tempo di perdono

calimani darioAlle commemorazioni dei crimini contro l’umanità, c’è una frase che non si riesce più ad ascoltare: “… perché non accada mai più”. Chi la pronuncia è sempre in malafede perché sa bene che tutto puntualmente riaccadrà. Così, a ogni nuova …

Dietro quella scritta

david soraniL’ignobile scritta con cui a Mondovì qualcuno ha imbrattato l’ingresso della casa di Lidia Rolfi (partigiana e deportata politica nel Lager femminile di Ravensbrück scomparsa nel 1996) ci porta a fare alcune considerazioni ulteriori sull’antisemitismo riemergente e quotidiano dei nostri …

Controvento – Oltre il lutto

Viviana KasamGiovedì 23 gennaio c’erano nella sola Roma 170 iniziative per la Memoria, molte di ottimo livello. E mancavano quattro giorni alla ricorrenza ufficiale. Sarebbe fantastico se servisse a qualcosa. Invece l’impressione è che l’antisemitismo sia in aumento e che, stando …

Lidia e l’esile filo della memoria

anna foaSulla porta di casa Rolfi, a Mondovì è stata disegnata una stella di David con una scritta in tedesco “Qui ebrei”. Era la casa, prima che morisse nel 1996, ora vi abita il figlio, di Lidia Beccaria Rolfi, giovane maestra, …

Oltremare – La Virginia

daniela fubiniÈ uscito qualche giorno fa su Vanity Fair un articolo su Virginia Gattegno, con tanto di foto un po’ sognante in bianco e nero: “Quando il mondo perse i colori”.
La Virginia, cugina di mio zio, numero sul braccio e …

“Olocausto” 40 anni dopo

anna segreHo trovato estremamente interessante la lezione di Andrea Minuz, docente di Storia del cinema presso l’Università di Roma La Sapienza, tenuta il 20 gennaio a Torino dal titolo “Holocaust 40 anni dopo: la ricezione internazionale dello sceneggiato.” La miniserie televisiva, …

Divisioni

gadi luzzatto vogheraUna delle strategie più efficaci della propaganda antisemita mira a dividere gli ebrei fra loro, a creare conflitti all’interno della compagine ebraica. Il borgomastro di Vienna Karl Lueger all’inizio del ’900 fu eletto con i voti di un partito dichiaratamente …

Profezia e scienza

francesco bassanoSe il Faraone avesse ascoltato Moshe lasciando partire il popolo ebraico avrebbe sicuramente salvato sé stesso e il popolo egiziano dalla catastrofe. Forse anche Moshe era considerato dal faraone una sorta di “profeta di sventure”. Proprio come sono stati definiti …