moked/מוקד

il portale dell'ebraismo italiano

Categoria: Idee

Un nesso indissolubile

anna foaLa senatrice Segre ha declinato con la sua consueta gentilezza l’invito rivoltole da Matteo Salvini a partecipare al convegno organizzato dalla Lega sull’antisemitismo. Ma ha anche voluto ribadire, con la sua consueta fermezza, che la lotta contro l’antisemitismo non può …

Bilanci di Memoria

bidussaÈ tempo di bilanci. Il 27 Gennaio compie 20 anni. Mi faccio molte domande. Due mi tornano spesso. La prima: in questi 20 anni la Shoah è stato l’evento più ricordato, oggetto di progetti commemorativi, didattici, televisivi. #Maipiù è un …

Senza una pausa

sermoneta“E visse Giacobbe nella terra d’Egitto…” (bereshit 47;28)
Fanno notare i nostri Maestri che sul sefer Torah, la parashà di vaichì è unita alla fine della parashà che la precede, senza alcuno spazio di pausa.
Il motivo sarebbe, secondo alcune …

Medio Oriente e ignoranza

francesco bassanoNon pochi hanno pensato in questi giorni che dietro l’uccisione del generale iraniano Qasem Soleimani ci fosse non tanto Donald Trump, ma piuttosto lo Stato di Israele. Su Radio3 per esempio, durante il programma “Prima Pagina”, alcuni ascoltatori hanno accusato …

Il tarlo utile

anna segrePolitici, intellettuali, scrittori, cantautori, registi, compagni di classe, amici, amici di amici, insegnanti, colleghi. È lunghissima la lista di quelli che stimavamo, amavamo, ammiravamo, ci stavano davvero simpatici, e a un certo punto ci hanno deluso per una frase, una …

27 gennaio

gadi luzzatto vogheraPrende avvio un mese colmo di impegni legati al giorno della memoria, fissato per legge al 27 gennaio e in vigore da vent’anni. Incontri pubblici, mostre, documenti filmati, testimonianze, dibattiti. Sorge una domanda, ripetuta qua e là in forma più …

Suleimani e dintorni

baldacciSull’uccisione del capo dei pasdaran generale Suleimani si possono avere opinioni diverse. La si può considerare un legittimo atto di guerra in risposta ad altri atti di guerra di cui il gen. Suleimani portava la responsabilità, tanto più che egli …

Greed, capolavoro perduto

Giorgio BerrutoGennaio 1920: Eric von Stroheim decide di trarre un film dal romanzo “McTeague: A Story of San Francisco” di Frank Norris, e di realizzarlo con la casa di produzione Goldwyn. Stroheim viene da Vienna ed è ebreo; regista di prima …

Setirot – Giorgio e Xenia

stefano-jesurumC’è voluto molto, moltissimo, troppo tempo perché il mondo introiettasse (e sarà poi successo davvero?) l’idea che i morti nella Shoah – anzi, direi tutti i morti – non sono numeri bensì nomi e cognomi, esistenze spezzate, Memoria con la …

Europa: parole, non fatti

Schermata 2020-01-08 alle 12.20.08Si viene oggi a sottolineare che nella coalizione anti Isis ha fatto parte anche l’Iran. Sorge spontanea l’irritazione nel chiedersi se per questo motivo la presenza del generale Soleimani a Baghdad significasse una garanzia per le truppe Nato nella piena …