moked/מוקד

il portale dell'ebraismo italiano

Tag: aleftav

…1967

Martedì, mentre Gerusalemme era in stato d’assedio per la visita di Trump, fortunatamente mi trovavo all’Istituto Universitario Ben Gurion a Sdé Bokér nel Neghev per la presentazione del libro “Israele 1967-1977: Continuità e svolta”. È davvero stata la guerra dei …

…occasione

Si conclude oggi il viaggio di Trump fra le tre religioni abramitiche. Inutile insistere sulle retromarce e le contraddizioni che, ormai lo abbiamo capito, fanno e faranno parte del personaggio. Inutile sottolineare la già comprovata inutilità di questa politica del …

compiutezza…

Stasera e domani, ventottesimo giorno del mese di Yiar, festeggiamo il cinquantesimo anniversario della riunificazione di Gerusalemme dopo la guerra dei sei giorni del 1967. Il 28 di Yiar è anche il giorno della prima guerra contro Amalèk (Shemòt, 17; …

…passato

C’è qualcosa di strano nell’aria. Strane combinazioni, strane coincidenze. E mi capitano tutte in questo periodo. Erano forse i primi anni Settanta e ascoltavo distrattamente alla radio una commedia, mentre cercavo inutilmente di concentrarmi su un libro. Erano anni di …

donne…

Mia moglie הי”ו è stata via per qualche giorno ed ovviamente io sono rimasto a casa con i ragazzi הי”ו. Fin qui nulla di speciale, tranne che giovedì avevo un appuntamento presso un bet din e durante una conversazione con …

imbrogli…

Il divieto di imbrogliare è scritto due volte, a distanza di pochissimi versetti. Nel verso 14 è scritto: “Non imbrogliate ognuno il proprio fratello”, al 17 è scritto: “Non imbrogliate ognuno il suo compagno, e abbi timore del tuo D.o, …

…establishment

Le considerazioni di Sergio Della Pergola di settimana scorsa riguardo l’elezione di Macron sono molto serie e senz’altro persuasive. È vero, al di là delle cifre che è sempre molto difficile interpretare (il consenso al ballottaggio va sempre letto diversamente …

amare…

Lui (Ben ‘Azay) diceva: “Non disdegnare nessuno e non divergere su ogni cosa, perché non c’è persona che non abbia la sua ora e non c’è cosa che non abbia il suo posto…” (Pirqè Avòt, 4; 3). Spesso le persone …

caduta…

Shmuel il piccolo dice: se il tuo nemico cade non gioire. Se inciampa non si allieti il tuo cuore. Perché il Signore non veda e gli dispiaccia e distolga da lui il suo furore (Avoth 4, 19). Anche se il …

…informazione

Yossi Bar, già corrispondente dall’Italia per la Radio pubblica Kol Israel, e di Yedioth Aharonot, una volta, nel 2008, ha scritto: “Il pluralismo e la libertà di espressione che godono i mezzi d’informazione in Israele sono una prova schiacciante che …