moked/מוקד

il portale dell'ebraismo italiano

Tag: argentina

“Attentato all’AMIA,
la giustizia deve trionfare”

“L’attentato all’AMIA fu un atto codardo e selvaggio, una minaccia alla convivenza faticosamente conquistata dal nostro Paese”.
Il 18 luglio del 1994 un furgone carico di tritolo esplose nei pressi dell’Associazione Mutualità Israelita Argentina a Buenos Aires, facendo 85 vittime …

p

L’Argentina punta su Pekerman,
eterno “Jewish soccer hero”

C’è una Nazionale da ricostruire. E un intero movimento da rilanciare dopo una debacle pesantissima.
Tra le principali delusioni del Mondiale russo, l’Argentina è alla ricerca di una nuova guida che possa darle fiducia e la prospettiva di una vittoria …

Le opinioni di Tardelli e Skorka
“Argentina, un errore grave”

Screen Shot 2018-06-08 at 08.06.59“Lo sport non dovrebbe mai essere strumentalizzato”.
Non nasconde l’amarezza Marco Tardelli, eroe del Mondiale dell’82 e attento osservatore del mondo che ruota attorno al pallone.
La decisione della federazione argentina di annullare l’incontro amichevole con Israele, previsto per domani …

“Dalla Shoah a Plaza de Mayo,
il silenzio è l’arma dei fascisti”

20180215_212340“Al telefono con la nuova senatrice Liliana Segre abbiamo condiviso la preoccupazione per il riemergere di movimenti fascisti. Noi li abbiamo vissuti e sappiamo riconoscerne i segni”. È lo sguardo preoccupato sul presente di Vera Vigevani Jarach, scampata alla persecuzione …

…memoria

“Chi ha memoria è in grado di vivere nella fragilità del tempo presente. Chi non ce l’ha non vive da nessuna parte”.
“Nostalgia della luce” di Patrizio Guzmán, cileno, a proposito dei desaparecidos e dei loro famigliari che li cercano, …

Argentina in piazza: “Yo soy Nisman”

nismanIl punto d’incontro privilegiato è stato a Plaza de Mayo, nel cuore di Buenos Aires, uno dei luoghi simbolo della storia del Novecento argentino. Ma ci si è ritrovati anche in altre città come Cordoba, Santa Fe, Mendoza. Migliaia di …

…marranesimo

Si chiamava Selma, aveva sposato con rito solo religioso un commerciante di filati che aveva conosciuto in Romania, dove viveva. Avevano abitato a Timisoara per qualche anno e lì avevano perduto per un banale raffreddamento la loro primogenita Greta. All’inizio …

“Argentina-Iran, il calcio non dimentichi”

Pieno sostegno alla lettera inviata dal Congresso Ebraico Mondiale al presidente della Fifa Joseph Blatter per sollecitare una pubblica commemorazione dell’attentato all’Amia di Buenos Aires (18 luglio 1994) che portò all’uccisione di 85 innocenti da tenersi in occasione del prossimo …

“Giustizia, nel nome di Franca”

vera vigevani“Abbiamo grandi speranze, perché siamo quasi sicuri che qualcuno (dei figli dei desaparecidos) sia qui in Italia: c’è la possibilità che le persone che li avevano presi siano scappate e vi si siano stabilite con questi bambini. Pensate che il …