moked/מוקד

il portale dell'ebraismo italiano

Tag: jciak

The Young Karl Marx

JCiak – L’alba della rivoluzione

La rivoluzione è giovane, annuncia la locandina. Basta guardarsi attorno e viene da ridere (o piangere, dipende dei gusti). Ma il lancio de Il giovane Marx, da oggi nelle sale, spinge con decisione l’acceleratore sulla giovinezza: come stato d’animo rivoluzionario …

l'ultimo viaggio

JCiak – In viaggio verso il passato

A 92 anni Eduard non ha niente da perdere. Sua moglie è appena morta, la figlia Uli vuole metterlo in casa di riposo, la nipote Adele è immersa nelle sue faccende. Dopo il funerale, l’uomo mette in valigia il suo …

Foxtrot

JCiak – Danzando con il destino

Quando apre la porta, a Dafna basta uno sguardo per capire. I due ufficiali portano notizie di morte: suo figlio Jonathan, soldato, è stato ucciso. La donna sviene, il marito Michael sprofonda nel silenzio e il lutto si dipana nel …

berlinale DAS ALTE GESETZ

L’antica Legge torna viva
con la pellicola ritrovata

Galizia, metà Ottocento. Baruch, figlio di un rabbino ortodosso, vuole fare l’attore. Contro il volere del padre lascia lo shetl dov’è sempre vissuto e si unisce a compagnia teatrale. A fare la sua fortuna sarà l’arciduchessa austriaca Elisabetta Teresa, che …

Ticketless – Magro Guadagnino

alberto cavaglionIl personaggio dell’ebreo in Italia davvero fatica ad uscire dagli stereotipi. Lo ha scritto su questo portale Asher Salah a margine di “Romanzo famigliare”. Peggio che nella fiction televisiva vanno le cose in un film che ho visto questa settimana. …

JCiak – Wonder Woman va dai Simpson

Gal-Gadot-simpsonsBob Dylan ha sempre declinato l’invito a casa Simpson, come del resto ha rifiutato di presentarsi sul più nobile palco del Nobel. L’elenco delle guest star che hanno detto sì, da Dustin Hoffman a Mel Brooks, da Jeff Goldblum allo …

roma

Romanzo famigliare, cosa resta

Alla fine quasi tutto si è ricomposto alla grande, e se qualcosa di irrisolto è rimasto, è stato lasciato ai margini con discrezione e con una specie di affettuosa solidarietà. Ciò che più conta è che la bimba (Clara, come …

JCiak – Un selfie con il Duce

JCiak – Un selfie con il Duce

“Quegli occhi… non si dimenticano! Anche allora la gente rideva, anche allora credevano fosse solo un comico”. Davanti all’uomo in divisa, nonna Lea (Ariella Reggio) cede allo sgomento e dà voce all’orrore del passato. Le sue parole, che evocano le …

coverlg_home

JCiak – Quattro film in corsa

Alla fine l’israeliano Foxtrot non ce l’ha fatta. L’ultimo lavoro di Shmuel Maoz, il dramma di due genitori alle prese con la morte del figlio soldato, è stato escluso dagli Oscar. La corsa alla statuetta vede però in lizza con …

a-bag-of-marbles

JCiak – Due bimbi in fuga dai nazisti

“Sei ebreo?” lo incalza il padre schiaffeggiandolo. “No”, mente il piccolo Joseph fra le lacrime. “Meglio il dolore di uno schiaffo che perdere la vita perché se ne ha paura”, lo conforta il padre. Sono i preparativi che, nella Francia …