moked/מוקד

il portale dell'ebraismo italiano

Tag: milano

giu

Avvocati cacciati nel ’38,
Milano fa Memoria

“Gli avvocati milanesi ricordano con dolore i 106 colleghi e colleghe esclusi dalla professione in quanto ebrei in applicazione delle Leggi razziali. Perché fatti del genere non debbano più ripetersi e non ci siano discriminazioni”.
Al termine di un qualificato …

1938, la ferita da ricordare

L’Unione delle Comunità Ebraiche Italiane nell’anno trascorso e nel 2019 ha collaborato con molte istituzioni ed enti operanti nella società italiana e soprattutto nel mondo della giustizia per far prevalere un principio fondamentale: le leggi antiebraiche hanno coinvolto i cittadini …

Ronny e il melting pot in versi

IMG_20190515_190611247La poesia e la musica, l’ebraico e l’italiano, l’est e l’ovest. Diverse combinazioni che hanno reso intensa la serata milanese con protagonista il poeta israeliano Ronny Someck. Accompagnato alla chitarra dai virtuosismi del musicista Emanuele Segre e tradotto e recitato …

Piero Sacerdoti,
pensiero e azione

Gadi Luzzatto VogheraGiorgio Sacerdoti, Piero Sacerdoti (1905-1966). Un uomo di pensiero e azione alla guida della Riunione Adriatica di Sicurtà. Lettere familiari e altre memorie, Hoepli, Milano 2019, 384 p.

Chi si reca a visitare il centro di Trieste non può fare …

Cividalli

Milano – “Brigata Ebraica, simbolo
della libertà europea”

Appena raggiunta la maggiore età Piero Cividalli segui l’esempio della sorella Paola – che dal ’44 servì in un’unità ausiliare britannica – e si arruolò “con l’intenzione di aiutare nella Liberazione dell’Europa dal giogo nazifascista”. Fortunatamente la guerra finirà prima …

Fragilità democratica

gadi luzzatto vogheraLe reazioni pubbliche all’episodio dell’autobus dirottato e dato alle fiamme a Milano denunciano tutta la fragilità e l’impreparazione della nostra società di fronte a repentini cambi di paradigma nel comportamento dei singoli e della collettività. Non si tratta solo di …

20190131_114658

Corso Magenta 55, casa Segre
e la Memoria in cui inciampare

Non ci sono state parole, solo la silenziosa posa delle pietre dedicate ai nonni Giuseppe Segre e Olga Lövvy. In corso Magenta 55 d’ora in avanti i milanesi inciamperanno anche nei loro nomi oltre a quello del padre Alberto. Affiancata …